menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meningite, 66enne ricoverato a Lavagna in gravi condizioni

L'uomo è arrivato al pronto soccorso del Tigullio martedì pomeriggio con tutti i sintomi da sepsi da meningococco. Già attivata la profilassi

Un uomo di 66 anni di Rapallo è ricoverato da martedì nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Lavagna con una diagnosi di meningite da meningococco. 

L’uomo si è presentato al Pronto soccorso con sintomi che hanno subito fatto pensare alla sepsi da meningococco, tra cui febbre alta e mal di testa. L’esame del sangue ha confermato la diagnosi, e il 68enne è stato subito ricoverato in rianimazione. Le sue condizioni sono giudicate gravi.

La Asl4 Chiavarese ha già provveduto a effettuare la profilassi sul personale sanitario in servizio e sui parenti del paziente. È in corso la profilassi sui contatti stretti da parte del personale della Struttura complessa di Igiene e Sanità Pubblica. Soltanto la scorsa settimana una donna di 36 anni residente a Masone è morta all'ospedale di Voltri per complicanze legate a una meningite batterica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento