Fermato con oltre un etto di marijuana, giovane in manette a Lavagna

Il giovane è stato fermato in frazione Santa Giulia. Da lì i militari hanno deciso di perquisire la sua casa

Nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 luglio 2020 i carabinieri della stazione di Lavagna, in frazione Santa Giulia, hanno notato una persona che camminava a piedi con atteggiamento circospetto. I militari si sono diretti verso di lui per un semplice controllo dei documenti, ma nell'avvicinarsi hanno notato che il soggetto, un ragazzo 22enne di Lavagna, ha cercato di sbarazzarsi di una busta in cellophane arrotolata.

Agli uomini dell'Arma non è sfuggito il gesto furtivo: hanno recuperato il sacchetto e all'interno hanno rinvenuto due involucri in nylon contenenti complessivamente circa 130 grammi di marjuana.

A questo punto i carabinieri, considerato che il cospicuo quantitativo di sostanza non poteva essere considerato per uso personale, hanno deciso di estendere il controllo all'abitazione del ragazzo. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire un bilancino di precisione per la pesatura della sostanza e oltre 700 euro in contanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

M. R. (queste le iniziali del giovane) è stato quindi dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e rinchiuso nel carcere di Marassi in attesa della convalida da parte del giudice per le indagini preliminari. La marjuana e il denaro sono stati posti sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento