Litiga con la compagna, poi lancia un vaso di fiori contro un carabiniere

Un 48enne è stato arrestato a Lavagna per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo ha colpito al torace un carabiniere, poi ha tentato di ferire un altro militare

Nel corso della mattinata di giovedì 11 luglio 2019 a Lavagna una coppia, lui palermitano di 48 anni e la compagna una chiavarese di 32 anni, entrambi gravati di pregiudizi di polizia e quest'ultima agli arresti domiciliari, stavano discutendo animatamente, tanto che sono intervenuti i carabinieri della locale stazione.

Appena arrivati, senza alcun motivo, l'uomo prima ha colpito al torace un carabiniere e poi ha lanciato un vaso di fiori verso l'altro, che però è riuscito a scansarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito bloccato, dopo i dovuti accertamenti il 48enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina è stato processato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Aggredisce e tenta di stuprare una donna in corso Italia: arrestato 24enne

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Gli escursionisti con la Fiat le loro vittime preferite, arrestati fratelli-ladri

Torna su
GenovaToday è in caricamento