Litiga con la compagna, poi lancia un vaso di fiori contro un carabiniere

Un 48enne è stato arrestato a Lavagna per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo ha colpito al torace un carabiniere, poi ha tentato di ferire un altro militare

Nel corso della mattinata di giovedì 11 luglio 2019 a Lavagna una coppia, lui palermitano di 48 anni e la compagna una chiavarese di 32 anni, entrambi gravati di pregiudizi di polizia e quest'ultima agli arresti domiciliari, stavano discutendo animatamente, tanto che sono intervenuti i carabinieri della locale stazione.

Appena arrivati, senza alcun motivo, l'uomo prima ha colpito al torace un carabiniere e poi ha lanciato un vaso di fiori verso l'altro, che però è riuscito a scansarsi.

Subito bloccato, dopo i dovuti accertamenti il 48enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina è stato processato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento