Litiga con la compagna, poi lancia un vaso di fiori contro un carabiniere

Un 48enne è stato arrestato a Lavagna per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo ha colpito al torace un carabiniere, poi ha tentato di ferire un altro militare

Nel corso della mattinata di giovedì 11 luglio 2019 a Lavagna una coppia, lui palermitano di 48 anni e la compagna una chiavarese di 32 anni, entrambi gravati di pregiudizi di polizia e quest'ultima agli arresti domiciliari, stavano discutendo animatamente, tanto che sono intervenuti i carabinieri della locale stazione.

Appena arrivati, senza alcun motivo, l'uomo prima ha colpito al torace un carabiniere e poi ha lanciato un vaso di fiori verso l'altro, che però è riuscito a scansarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito bloccato, dopo i dovuti accertamenti il 48enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina è stato processato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

Torna su
GenovaToday è in caricamento