rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Lavagna

L'inquilino è moroso, il padrone di casa gli getta i mobili in strada

L'episodio è successo a Lavagna, dove un 32enne in ritardo di un mese con l'affitto si è ritrovato tutti i suoi averi fuori casa e la serratura cambiata, oltre che 2.400 euro in meno

L’inquilino era in ritardo con il pagamento dell’affitto, e allora hanno deciso di pensare da soli allo “sfratto”, entrando nell’appartamento, setacciandolo in cerca di soldi e poi accatastando in strada tutti i suoi effetti personali. 

L’episodio è successo a Lavagna, e dopo la segnalazione dell’affittuario, un 32enne di origini calabresi, è scattata la denuncia per un imprenditore di 67 anni, proprietario dell’appartamento, e per due suoi dipendenti, un 25enne di origini ucraine e un 45enne di origini marocchine che lo hanno aiutato nell’impresa.

Stando a quanto raccontato dal 32enne, che ha ammesso di essere in ritardo di un mese con il pagamento dell’affitto, al suo ritorno a casa ha trovato tutti i suoi averi in strada, la serratura cambiata e un ammanco di circa 2.400 euro in contanti. Si è quindi rivolto ai carabinieri, che dopo gli accertamenti hanno individuato l’imprenditore 67enne e i due complici. Tutti e tre denunciati per violenza privata e violazione di domicilio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inquilino è moroso, il padrone di casa gli getta i mobili in strada

GenovaToday è in caricamento