Si lancia dal treno in corsa per raggiungere la fidanzata, è grave

È successo a Lavagna. L'incidente ha causato ritardi ai treni, per questo l'uomo rischia una denuncia per interruzione di pubblico servizio

Un uomo di 30 anni si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Lavagna dopo aver tentato di scendere dal treno in movimento a Lavagna.

Secondo quanto ricostruito finora dalla Polfer, l'uomo dopo aver salutato la fidanzata appena scesa da un regionale per Sestri Levante, avrebbe tentato di raggiungerla, nonostante il treno fosse partito.

Il trentenne ha aperto la porta, bloccata dal sistema di sicurezza, si è lanciato sul marciapiede ed è caduto, rischiando di finire sotto il treno. L'incidente ha causato ritardi ai treni, per questo l'uomo rischia una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Coronavirus, le disposizioni di Trenitalia: «Rimborso in bonus a chi rinuncia al viaggio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento