menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavagna, rogo di yacht nella notte: tra le cause possibili anche una lanterna di carta

Il bilancio è di un'imbarcazione semi affondata e altre 3 gravemente danneggiate. Non è escluso che a far partire l'incendio sia la lampada di carta tradizionalmente accesa a Capodanno

Attimi di paura nella notte al porto turistico di Lavagna per un incendio scoppiato su uno yacht che si è rapidamente allargato ad altre imbarcazioni ormeggiate.

L’allarme è scattato intorno alle 22 di domenica sera, dopo che gli ormeggiatori hanno notato il fumo e attivato il sistema anti-incendio fisso. Nel giro di poco tempo le fiamme hanno iniziato a divampare, facendo affondare un’imbarcazione e danneggiando gravemente altre 3.

Sul posto sono intervenute diverse squadre dei Vigili del fuoco con i sommozzatori, che sono riusciti a domare l’incendio soltanto intorno alle 3. Presente anche la Capitaneria di Porto, che ha avviato le indagini per risalire alle cause dell'incendio.

Tra le ipotesi primarie il cortocircuito, ma gli esperti della Capitaneria stanno indagando anche sull'avvistamento di una cosiddetta "lanterna cinese", le lampade di carta cui viene dato fuoco per farle sollevare in cielo, che sarebbe stata notata scendere verso il porto poco prima dell'incendio: non è escluso che la lanterna in fiamme sia atterrata su un'imbarcazione e abbia dato il via all'incendio.

In mattinata sono previste le operazioni di recupero dello yacht semi-affondato, quello da cui l'incendio è partito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento