Ruba porticina del tabernacolo dall'altare di una chiesa, poi si pente e lo restituisce

L'uomo, rintracciato dai carabinieri, è stato convinto a riportare il prezioso manufatto trafugato dalla parrocchia di Santa Maria del Ponte: convinto dai militari, lo ha riconsegnato

È entrato in chiesa approfittando dell’assenza di persone, si è diretto vero l’altare e ha letteralmente scardinato la porticina di un antico tabernacolo in legno e oro zecchino, fuggendo poi con il bottino.

È successo lo scorso 25 gennaio a Lavagna, nella chiesa di Santa Maria del Ponte, autore del furto un 57enne residente alla Spezia che è stato identificato e rintracciato grazie alle telecamere di sorveglianza installare in chiesa.

L’occhio elettronico ha infatti ripreso tutto, e ha consentito ai carabinieri di Lavagna, avvisati dal parroco, di avviare le indagini e risalire alla sua identità. Rintracciato nelle ore seguenti e convocato in caserma, davanti ai carabinieri si è pentito, e qualche ora dopo è tornato con il prezioso manufatto consegnandolo ai militari, che l’hanno restituito alla parrocchia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni la porticina potrà essere ricollocata al suo posto. Il ladro è stato denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento