menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto a Lavagna, architetto ci rimette quindicimila euro

I ladri hanno rubato una collezione di oggetti in argento e, dopo aver forzato una cassaforte a muro, tagliandola con flessibile, hanno portato via il contenuto, ovvero denaro contante, una collana in perle-oro e una moneta d'oro

Una architetto 62enne camogliese, residente Lavagna, ha denunciato presso la stazione carabinieri di Lavagna di aver subito un ingente furto.

I ladri, tra le ore 15 e le ore 20.30 dell'altro ieri, sono penetrati, previa effrazione della porta-finestra, all'interno dell'abitazione della 62enne, asportando una collezione di oggetti in argento e, dopo aver forzato una cassaforte a muro, tagliandola con flessibile, hanno portato via il contenuto, ovvero denaro contante, una collana in perle-oro e una moneta d'oro, per un danno complessivo intorno ai quindicimila euro, non coperto da assicurazione.

Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento