Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Lavagna / Piazza Torino

Si uccide durante una perquisizione, Lavagna si stringe per l'ultimo saluto

La funzione si terrà alle 15 nella basilica di Santo Stefano in piazza Guglielmo Marconi a Lavagna. La famiglia ha voluto ringraziare chi sarà presente oggi al funerale del ragazzo e in particolare la guardia di finanza di Chiavari

Oggi, mercoledì 15 febbraio 2017, è il giorno dei funerali del quindicenne, che si è tolto la vita durante una perquisizione in casa della guardia di finanza a Lavagna. La funzione si terrà alle 15 nella basilica di Santo Stefano in piazza Guglielmo Marconi.

La chiesa sarà affollata da parenti e amici del ragazzo, morto suicida, la cui vicenda ha molto scosso la comunità tigullina e gli stessi militari, presenti al momento del tragico gesto. Nelle ultime ore molto si è detto e scritto molto a proposito di quanto avvenuto, con una lunga serie di dichiarazioni sulla necessità di depenalizzare le droge leggere.

A mettere fine a questo dibattito fuori luogo di fronte alla tragedia di un giovane scomparso prematuramente ci ha pensato ieri il procuratore capo di Genova, Francesco Cozzi. Quest'ultimo ha detto di stare valutando la possibilità di un aiuto psicologico in casi come questi, in cui è coinvolto un giovane che vive un'età fragile.

Il procuratore ha anche ricordato che durante la perquisizione a Lavagna tutto si è svolto in maniera trasparente ed era presente la madre del ragazzo, ma a volte occorre la presenza di uno specialista, capace di interpretare le situazioni di maggiore disagio. Purtroppo il suicidio è la seconda causa di morte fra i teenagers.

La famiglia ha voluto ringraziare chi sarà presente oggi al funerale del ragazzo e in particolare la guardia di finanza di Chiavari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si uccide durante una perquisizione, Lavagna si stringe per l'ultimo saluto

GenovaToday è in caricamento