Chiamate a caso a caccia di ragazzine, denunciato adescatore seriale

A sporgere denuncia ai carabinieri di Sestri Levante una 17enne di Lavagna che per mesi si è vista offrire ricariche gratis e altri regali in cambio di favori sessuali

Sfruttava l’anonimato di telefonate e messaggi per adescare ragazzine minorenni e promettere ricariche telefoniche e regali in cambio di un incontro e, successivamente, di favori sessuali: per questo è stato denunciato a piede libero un 26enne residente a Parma, già noto alle forze dell’ordine proprio per casi simili.

Tutto è partito dalla denuncia di una 17enne di Lavagna, che da un giorno all’altro si è ritrovata a ricevere chiamate e messaggi da parte di un numero sconosciuto: stando a quanto accertato dai carabinieri di Sestri Levante, il 26enne digitava sistematicamente numeri a caso sino a trovare all’altro capo del telefono ragazzine con cui tentare l’approccio. Una volta “agganciata” la vittima, partiva all’attacco promettendo ricariche telefoniche e regali e tentando di strappare un incontro.

Nel caso della giovane di Lavagna, però, la reazione non è stata quella sperata: la ragazza, che con lui ha avuto contatti dall'aprile del 2014 al luglio del 2014, allarmata dalle richieste sempre più insistenti ha avvertito i genitori, che hanno subito sporto denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini dei carabinieri ora sono orientate a scoprire con quante altre ragazze siano state preda dell’adescatore seriale, su cui oggi pende l’accusa di “induzione alla prostituzione minorile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: chiusi h24 e sale giochi in tutta la città, i provvedimenti per le zone "rosse"

  • Coronavirus, in arrivo la nuova ordinanza per Genova

  • Covid: i confini delle nuove "zone rosse" di Genova, strada per strada, e cosa è vietato fare

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Coronavirus: sempre più casi a Genova, ipotesi coprifuoco in alcune zone

  • Coronavirus: in arrivo un nuovo Dpcm, sembra escluso il 'coprifuoco'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento