menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trenta giorni di prognosi per un pugno al volto, denunciato l'aggressore

Un 31enne, abitante a Maissana nello spezzino, è stato denunciato per lesioni personali per aver ferito con un violento pugno un altro uomo a Cavi di Lavagna

La notte del 23 novembre scorso in località Cavi di Lavagna, dopo una lite scaturita per futili motivi, uno dei due contendenti ha sferrato un violento pugno in faccia al rivale, al quale ha procurato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale di Lavagna.

Dopo la querela presentata dalla vittima, i militari sono riusciti a risalire a un 31enne, abitante a Maissana nello spezzino, che è stato denunciato per lesioni personali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento