Multe "scaricate" sulle dipendenti, Ladisa le ritira e restituisce quanto addebitato

L'accordo raggiunto dopo settimane di mobilitazioni, a margine di un incontro cui hanno partecipato sindacati, assessorato e vertici dell'azienda

Multe revocate, e importo già addebitato risarcito: si chiude così il caso delle sanzioni che l'azienda Ladisa, che si occupa di ristorazione scolastica per conto del Comune, aveva "scaricato" su alcune dipendenti.

L'accordo è stato raggiunto giovedì mattina dopo l'incontro che si è tenuto negli uffici del Comune di Genova alla presenza di rappresentanti della Filcams Cgil di Genova, l’assessorato competente e i vertici Ladisa.

I fatti risalgono a metà giugno, quando l’azienda aveva "girato" a due dipendenti altrettante multe rispettivamente da 250 e 500 euro, arrivate dalla committenza per 'non conformità del servizio’. Dopo una serie di mobilitazioni è arrivata la risoluzione della vertenza, con il ritiro delle multe da parte di Ladisa alle dipendenti e la restituzione di quanto già addebitato. 

«La Filcams Cgil, che da subito ha contestato l’agire dell’Azienda che non si è mossa nel perimetro del contratto nazionale di lavoro, ringrazia tutte le lavoratrici che hanno mostrato in questi mesi la propria solidarietà alle colleghe e all’azione sindacale - fanno sapere i sindacati in una nota - Con questa vertenza la Filcams ha rivendicato e sancito un principio fondamentale che non tutela solo le due lavoratrici interessate alla vertenza, ma tutte le lavoratrici e i lavoratori del settore: non si possono scaricare le sanzioni che le committenze effettuano alle aziende sulla schiena di chi lavora».

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento