rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca Centro / Piazza Giacomo Matteotti

Genova ricorda Kostas Georgakis, restaurata la targa in piazza Matteotti

Era la notte del 19 settembre 1970 quando Kostas Georgakis, giovane studente greco a Genova, si dava fuoco davanti al Tribunale di Genova (allora presso Palazzo Ducale) urlando 'Grecia libera, aiutate la Grecia'

Nel pomeriggio di lunedì 18 settembre 2022 Anpi, Camera del Lavoro, la Città giornale di società civile, Goodmorning Genova network di comunità e Centro di documentazione Logos hanno organizzato l'evento di commemorazione dedicato al ricordo di Kostas Georgakis.

Era la notte del 19 settembre 1970 quando Kostas Georgakis, giovane studente greco a Genova, si dava fuoco davanti al Tribunale di Genova (allora presso Palazzo Ducale) urlando 'Grecia libera, aiutate la Grecia'. Un gesto estremo, di protesta, contro la dittatura fascista dei colonnelli che opprimeva la Grecia, cancellando le libertà e soffocando nel sangue ogni opposizione.

Cinquant'anni dopo Kostas vive non solo nel ricordo, ma nell'impegno contro ogni forma di dittatura, di oppressione nel mondo per la pace. Nonostante la concomitanza della vigilia elettorale, Genova non dimentica il suo sacrificio e lo ha ricordato con la deposizione di una corona presso la lapide che lo ricorda situata proprio in piazza Matteotti all'ingresso di Palazzo Ducale.

Per l'occasione è stata restaurata la targa commemorativa apposta perché la morte dello studente non sia dimenticata. Stimolato dall'interessamento dell'Anpi, un intervento di Asef del Comune di Genova in accordo con la Civica amministrazione ha reso possibile il restauro conservativo. Il restauro è stato curato da Francesca Olcese con la supervisione della Soprintendenza per i beni architettonici e culturali.

Con il passare degli anni la targa commemorativa infatti si è usurata, la scritta sbiadita. Il necessario restauro era stato anche oggetto di un'interrogazione in Consiglio comunale. Un intervento del Comune di Genova e l'attiva collaborazione di Asef hanno avviato e portato a termine il restauro.

Durante l'evento sono intervenuti Nicolas Dessypris amico di Georgakis, Luca Borzani direttore de la Città giornale di società civile, Igor Magni segretario generale Cgil Genova, Massimo Bisca presidente Anpi Genova, l'avvocato Maurizio Barabino, amministratore unico di Asef, Claudio Montaldo sindaco di Ceranesi, Marco Bucci sindaco di Genova, Domenico Saguato Centro documentazione Logos. Hanno moderato l'evento Loris Viari vice presidente Anpi Genova e Marcello Zinola giornalista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genova ricorda Kostas Georgakis, restaurata la targa in piazza Matteotti

GenovaToday è in caricamento