menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jolly Nero: esclusa responsabilità dei rimorchiatori

Bisognerà attendere fino al 10 luglio per conoscere la relazione degli ammiragli incaricati di compiere accertamenti sulla Jolly Nero, la portacontainer protagonista del tragico incidente a molo Giano

Bisognerà attendere fino al 10 luglio per conoscere la relazione degli ammiragli incaricati di compiere accertamenti sulla Jolly Nero, la portacontainer protagonista del tragico incidente a molo Giano. Nel frattempo si è svolta una riunione fra il procuratore capo Michele Di Lecce, il pm Walter Cotugno e i due ammiragli Mario Caruso e Claudio Boccalatte.

Al termine dell'incontro Di Lecce si è intrattenuto qualche minuto con i cronisti presenti. «Per quanto riguarda la posizione dei rimorchiatori, al momento, resta esclusa da responsabilità». Il procuratore capo ha riferito che la Procura non ha ancora dato un parere sulla richiesta di incidente probatorio presentata dai difensori del comandante della Jolly Nero Roberto Paoloni e del primo ufficiale Lorenzo Repetto i quali chiedono, in particolare, di verificare se la manovra effettuata dai rimorchiatori sia stata corretta e se sia stato opportuno costruire la Torre Piloti in testa al molo Giano.

«Daremo un parere nei prossimi giorni - ha detto Di Lecce - e valuteremo quale posizione assumere anche alla luce di quanto hanno sostenuto in una memoria altri difensori riguardo alla richiesta di incidente probatorio. Il gip - ha aggiunto - poi deciderà ma non è un tipo di accertamento che deve essere compiuto in tempi brevi. Comunque - ha precisato - sarà un parere molto articolato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento