rotate-mobile
Cronaca

Inchiesta corruzione: Iren si dichiara 'parte offesa'

Dopo l'arresto dell'amministratore delegato Paolo Signorini il gruppo è diretto e coordinato dal presidente esecutivo Luca Dal Fabbro e dal vice presidente esecutivo Moris Ferretti

Giovedì 30 maggio 2024 si è riunito il Consiglio di amministrazione di Iren durante il quale è stata confermata l’attuale configurazione organizzativa approvata nella riunione straordinaria del 7 maggio: il gruppo è diretto e coordinato dal presidente esecutivo Luca Dal Fabbro e dal vice presidente esecutivo Moris Ferretti, a cui sono state attribuite le deleghe e i poteri prima assegnati all'amministratore delegato Paolo Signorini. L'ad e direttore generale di Iren si trova in carcere, arrestato nell'ambito della maxi inchiesta sulla corruzione in Liguria. L'assetto prevede il maggiore coinvolgimento e valorizzazione dei quattro direttori di Business Unit (Ambiente, Energia, Mercato, Reti) e del Cfo.

Il Consiglio di amministrazione ha anche ricevuto un aggiornamento circa l’avanzamento dei due audit straordinari attivati dopo le vicende giudiziarie che hanno coinvolto Paolo Signorini, uno svolto dalla relativa funzione interna e uno affidato a un advisor qualificato, individuato nella società di consulenza Deloitte.

"Gli approfondimenti proseguono celermente - fanno sapere dal cda - concentrandosi sulle attività svolte da Signorini negli otto mesi di mandato. Nelle more, il Consiglio di amministrazione ha deliberato di dichiararsi persona offesa nell’ambito del procedimento penale in corso, incaricando un penalista di fiducia".

Inchiesta corruzione, i legali di Signorini chiedono gli arresti domiciliari

Nel frattempo Paolo Emilio Signorini ha chiesto di essere scarcerato attraverso i suoi legali, una mossa arrivata a pochi giorni dall'interrogatorio. Le spiegazioni non hanno convinto la procura, che difficilmente darà parere favorevole all'istanza di Signorini, ma la decisione finale spetta alla gip che ha cinque giorni di tempo per prenderla. 

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta corruzione: Iren si dichiara 'parte offesa'

GenovaToday è in caricamento