menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

Una donna di 36 anni è stata arrestata dalla polizia, una volta scoperta ha tentato la fuga spintonando gli addetti alla sicurezza

Nel pomeriggio di domenica 24 maggio 2020, intorno alle 14.30, gli agenti di Polizia del Commissariato Centro hanno arrestato per rapina una 36enne pluripregiudicata. La donna, dopo aver cercato di rubare dagli scaffali dell'ipermercato aveva tentato la fuga spintonando gli addetti alla sicurezza. 

La donna era stata sorpresa dagli addetti antitaccheggio del centro commerciale l'Aquilone all'uscita delle casse automatiche dopo aver passato allo scanner solo 7 articoli invece che 54. Possedeva infatti uno scontrino da 10 euro a fronte dei 150 che avrebbe dovuto pagare.

Vistasi scoperta, la 36enne ha spintonato i due responsabili della sicurezza per cercare di fuggire, ma nel frattempo è giunta la pattuglia della Polizia che l'ha arrestata.

La donna è stata portata nelle celle di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima. La merce pagata le è stata restituita, i restanti articoli, sono stati riconsegnati al supermercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento