Cronaca Via Romairone

Nel carrello merendine, nello zaino champagne: arrestati

Due uomini sono finiti in manette dopo aver tentato di rubare 830 euro di merce all'interno dell'Ipercoop di Bolzaneto

La polizia di Stato di Genova ha arrestato un 50enne marocchino e un 40enne di Siderno, entrambi pregiudicati, per tentato furto aggravato in concorso tra loro.

Intorno alle 19 di lunedì 12 ottobre i due si sono recati all'Ipercoop di Bolzaneto, hanno preso un carrello e vi hanno messo dentro un capiente zaino. Il 50enne ha finto di fare la spesa, mettendo nel carrello qualche pacchetto di merendine, ma a ogni cenno di assenso del complice che faceva da palo, infilava nello zaino articoli di maggior valore.

Erano convinti di averla fatta franca quando si sono recati alle casse automatiche per pagare gli snack, ma un vigilante del supermercato li aveva seguiti per tutto il tempo e li attendeva all'uscita delle barriere.

All'arrivo degli agenti i due ladri hanno estratto dallo zaino varie confezioni di cuffie, pantaloni e scarpe (ai quali era stata tolta la placca antitaccheggio con un coltello) liquori e persino diverse bottiglie di champagne, il tutto per un valore di 830 euro.

La merce è stata restituita, il coltello sequestrato e i due sono stati processati per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel carrello merendine, nello zaino champagne: arrestati

GenovaToday è in caricamento