rotate-mobile
Cronaca

Treni fermi e gelo ai binari, Vesco si infuria: "Colpa di Trenitalia"

Disservizi questa mattina sulla linea ferroviaria la Spezia Genova, treni soppressi a causa dei binari gelati. La Regione Liguria sta pensando di denunciare Trenitalia per interruzione di servizio

“I gravi disservizi che i liguri hanno dovuto subire questa mattina per colpa di Trenitalia sono inaccettabili e denotano l’incapacità dell’azienda di prevenire adeguatamente le situazioni di difficoltà", parole molto dure quelle dell'assessore Enrico Vesco.

"Sto valutando con gli uffici un’eventuale denuncia per interruzione di pubblico servizio”. Questa mattina sulla linea ferroviaria La Spezia Genova numerosi treni sono stati soppressi a causa del gelo sui binari. “Da giorni – dice Vesco – la protezione civile regionale aveva anticipato le difficili condizioni meteo che si sarebbero determinate per la neve e il gelo, mettendo tutti nella condizione di adeguarsi, per assumere i provvedimenti necessari e garantire il più possibile la regolarità dei servizi. Nonostante questo Trenitalia non è riuscita ad evitare il blocco, quasi totale, della circolazione tra La Spezia e Genova, impedendo a migliaia di pendolari che vedevano nel treno una possibilità di spostamento in sicurezza, di raggiungere i luoghi di lavoro”.

 “Colpisce infatti – conclude l’assessore regionale ai trasporti – l’assoluta insensibilità di Trenitalia nei confronti dei cittadini liguri e l’incapacità di garantire il passaggio dei treni, a fronte di altri servizi pubblici che, tra mille disagi, stanno funzionando”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni fermi e gelo ai binari, Vesco si infuria: "Colpa di Trenitalia"

GenovaToday è in caricamento