menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti bilingue e pugno in faccia a un carabiniere, arrestato marinaio

Ha insultato i carabinieri in italiano e inglese, dandosi alla fuga. Raggiunto, allo scopo di evitare il controllo, ha colpito con un pugno uno dei due militari. Per questo un 29enne australiano è stato arrestato

L'altra notte in via XX Settembre, un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha arrestato per resistenza, violenza, oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazione sulla propria identità un australiano di 29 anni, imbarcato su uno yacht attraccato presso il porto di Savona.

Il giovane, in stato di ebbrezza alcolica, mentre transitava un equipaggio del Nucleo Radiomobile, ha insultato i carabinieri in italiano e inglese, dandosi alla fuga. Raggiunto, allo scopo di evitare il controllo, ha colpito con un pugno uno dei due militari.

Bloccato definitivamente, il giovane è stato condotto in caserma e arrestato. In mattinata è stato processato con rito direttissimo. Il militare è stato visitato e dimesso dai sanitari dell'ospedale Galliera con 6 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento