menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappano dalla polizia, nel bagagliaio centinaia di profumi e orologi falsi

I due uomini sono stati fermati dagli agenti del commissariato di Pré in viale Brigate Partigiane e accusati di ricettazione e commercio di merce contraffatta

Quasi 100 confezioni di profumi, 5 borse, un portafoglio e 48 orologi griffati: questo il bottino che gli agenti del commissariato di Pré hanno rinvenuto sull’auto di un 29enne e di un 25enne di nazionalità macedone, che ieri sera hanno tentato di darsi alla fuga nel vedere una pattuglia incrociare la loro strada.

L’inseguimento è avvenuto in viale Brigate Partigiane, dove gli agenti hanno notato il conducente dell’auto cambiare improvvisamente direzione alla loro vista effettuando una manovra azzardata e imboccando una strada contromano. Una volta bloccati, i due uomini hanno tentato inutilmente di giustificarsi insospettendo i poliziotti e spingendoli a un controllo più approfondito.

Profumi, accessori e gioielli erano stipati in uno zaino e in alcuni borsoni contenuti nel bagagliaio: i due uomini sono stati accompagnati in questura e arrestati con l'accusa ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento