menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop ai veicoli inquinanti, dal Comune nessun ripensamento

L'assessore Matteo Campora ha illustrato in consiglio comunale le varie linee di azione per abbattere l'inquinamento, ferma restando l'intenzione di limitare la circolazione di auto e moto di categoria Euro 0 o 1

Prima del question time del consiglio comunale di martedì 7 maggio, il presidente Piana ha dato il benvenuto ai ragazzi della II A, II B e IIC dell'istituto comprensivo Sestri Est, quindi hanno avuto inizio i lavori.

I media cittadini hanno riportato la notizia che i veicoli e i motoveicoli Euro 0 e 1 saranno soggetti a limitazioni perché considerati molto inquinanti. Claudio Villa (Pd) ha sottolineato che è stato appurato che la percentuale di abbattimento dell'inquinamento che si otterrebbe è pari allo 0,8 per cento. Ma in città vi sono altre fonti di inquinamento maggiori. Relativamente a queste ultime, ha chiesto quali provvedimenti sono allo studio della civica amministrazione per limitare gli scarichi delle navi in porto, il riscaldamento industriale e residenziale, gli scarichi dei mezzi di trasporto pubblico urbano e degli edifici di pubblica proprietà.

Per la giunta ha preso la parola l'assessore Matteo Campora: «vi è una delibera del consiglio comunale che recepisce una norma regionale per l'abbattimento dell'inquinamento in città. Oltre a questo abbiamo delle altre linee di azioni, quali il controllo sulle centraline di riscaldamento private. Dal 1 maggio aderiamo alla convenzione Consip per la fornitura di energia verde, in modo da limitare le emissioni di Co2, oltre ad altri interventi sul polo di Palazzo Tursi. Ancora, sono in itinere accordi con gli armatori per la limitazione dei fumi di scarico delle navi ormeggiate in porto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento