menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Inps chiude per riunione e lui minaccia di buttarsi dalle impalcature

Appreso che il servizio di ricevimento del pubblico si sarebbe interrotto poco dopo, a causa di un'assemblea sindacale, un quarantanovenne di origini campane è andato su tutte le furie e si è arrampicato su alcune impalcature minacciando di gettarsi

Genova - Come tanti altri, ieri mattina si è messo in coda davanti agli uffici Inps di piazza Ortiz per chiedere informazioni circa la propria pensione. Alle 11 l’uomo, un quarantanovenne di origini campane, ha appreso che il servizio di ricevimento del pubblico si sarebbe interrotto poco dopo, a causa di un’assemblea sindacale indetta dallo stesso istituto previdenziale.

A quel punto è andato su tutte le furie e si è arrampicato su alcune impalcature montate nei pressi dell’edificio, minacciando di gettarsi nel vuoto se non avesse avuto udienza, in merito alla riscossione della propria pensione.

Gli agenti delle volanti intervenute, valutando la gravità delle minacce, hanno subito preso contatti con un dirigente Inps affinché ricevesse l’uomo per un colloquio, facendolo desistere così dal gesto estremo. Una volta terminato l’incontro, lo stesso è stato identificato e denunciato per procurato allarme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento