Incidenti stradali in aumento a Genova, 29 vittime nel 2015

Il report di Aci-Istat sull'incidentalità a Genova. Sono aumentati gli scontri mortali e le vittime

Aumentano le vittime delle strada e riprende a salire il numero d'incidenti e feriti. È quanto emerge dall'Annuario statistico Istat-Aci relativo al 2015. Secondo i dati raccolti dall'Automobil club, l'anno scorso, a Genova gli incidenti stradali sono stati 4.345. Tra questi quelli mortali 28 che hannno provocato 29 vittime e 5.350 feriti.

Un aumento percentuale del 3,85, considerato che nel 2014 gli incidenti erano stati 4.184 e quelli mortali 18 con 18 morti e 5.194 feriti. Dal confronto con l'anno precedente si stabilisce anche un aumento significativo dei morti, che risultano aumentati del 61,1%, passando, in dodici mesi, da 18 a 29.

E, ovviamente, non si ferma neppure il contatore dei feriti che passano da da 5.194 a 5.350, aumentando del 3 percento.

Il sinistro più frequente è quello frontale-laterale, 797 casi, seguito dallo scontro laterale 698 e dal tamponamento: 681.

Tra gli incidenti a veicoli isolati, quello motociclistico rappresenta il più diffuso (+72,65% rispetto alle automobili) con 827 casi. Ma tra le vie di Genova, non se la passano bene neanche i ciclisti che sono stati coinvolti in 69 incidenti, 40 casi in più rispetto al 2014.  

Diminuiscono invece i pedoni morti e anche quelli feriti: rispettivamente 8 e 738, contro i 10 e 750 dell'anno precedente. 

E che ben si dica "donna al volante, pericolo costante", nel 2015 le signore alla guida sono state quelle meno coinvolte in incidenti sia lievi che mortali. I dati Istat-Aci dicono che, tra i conducenti, sono morti 18 uomini e 1 donna (nel 2014 erano 8 uomini e nessuna donna) e si sono feriti 2.436 maschi alla guida e 1.039 donne. Un +4,64% di uomini feriti contro +1,66% delle femmine.

Nell'ambito dei comportamenti errati di guida, il mancato rispetto della distanza di sicurezza, la guida distratta e la  velocità troppo elevata sono le prime tre cause d'incidente (escludendo il gruppo residuale delle cause di natura imprecisata). 

Con riferimento alle multe staccate, le violazioni al Codice della Strada più sanzionate sono state per eccesso di velocità, mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e uso di telefono cellulare alla guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento