menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza stradale: Genova la provincia italiana con più incidenti con mezzi pesanti

La Liguria è la regione in cui, in rapporto al numero di camion in circolazione, avvengono più incidenti. E il capoluogo ligure ottiene un altro, rischioso primato

La Liguria è la regione italiana in cui si verifica il maggior numero di incidenti per mezzi pesanti in circolazione, e Genova la provincia in cui in assoluto ne accadono di più, considerando la tipologia.

Il dato emerge da uno studio commissionato da Generali Italia, che ha analizzato gli incidenti del 2017 comparandoli con quelli delle altre regioni: stando all’elaborazione, nella nostra regione si verifica in media un incidente ogni 103 camion circolanti, per un totale di 1.003 incidenti nel 2017 (dati Istat).

Dopo la Liguria si classificano Emilia Romagna (un incidente ogni 159 mezzi pesanti in circolazione) e Lombardia (1 su 173). Dati che non stupiscono, facendo una panoramica sui numerosi incidenti che coinvolgono mezzi pesanti e che si verificano quasi quotidianamente, e che sono certamente aumentati nel 2018, anno del crollo del ponte Morandi, evento che ha portato moltissimi mezzi pesanti sulla viabilità urbana con conseguenze inevitabili sul traffico e sulla sicurezza. 

Analizzando più a fondo, inoltre, lo studio di Das (compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale), emerge inoltre che tra le province italiane proprio Genova è quella con la più alta densità di incidenti con camion (1 incidente ogni 84 autocarri immatricolati). Seguono Milano (1/108), Imperia (1/114), Bologna (1/124) e Savona (1/131). La frequenza di incidenti si riduce progressivamente  a Nuoro e Vibo Valentia (1/749), Reggio Calabria (1/769), Potenza (1/820), Agrigento (1/1130) e Aosta (1/1478).

In termini assoluti  Lombardia (4.254), Emilia-Romagna (2.625), Lazio (1.981), Veneto (1.943) e Toscana (1.806) sono le regioni dove si sono verificati più incidenti che hanno visto coinvolti autocarri e motrici, mentre i territori dove il fenomeno non ha assunto particolare rilevanza sono Calabria (312) , Sardegna (293), Basilicata (87), Molise (53) e Valle d’Aosta (34).

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento