menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppi incidenti in via Righetti: «È da anni che si parla di metterla in sicurezza, servono rotonde in fretta»

Se ne è parlato in consiglio comunale: a sollevare l'argomento i consiglieri De Benedictis e Costa

L'ultimo (di una lunga serie) risale appena al 15 novembre, e ha visto coinvolte due auto: gli incidenti stradali in via Righetti però, denunciano i cittadini, sono praticamente all'ordine del giorno. E dal quartiere arriva una richiesta: più sicurezza per le strade di Albaro, con la realizzazione di rotonde e altri interventi.

Di questo argomento - già affrontato più volte - si è tornati a parlare in consiglio comunale: ad aprire la discussione il consigliere Francesco De Benedictis: «Ogni giorno gli abitanti della zona mi segnalano incidenti, e avevo anche già portato il problema in Aula Rossa con diverse interpellanze. Il vicesindaco Balleari tempo fa mi aveva parlato di una rotonda in fondo a via Righetti, e una nella zona di via Rossi. Il problema però era il reperimento dei fondi. A che punto siamo?». A De Benedictis si è unito anche Stefano Costa, che ha altresì parlato della carenza dell'illuminazione degli attraversamenti pedonali in zona, e della gravità della situazione viabilità sull'asse viario Rosselli-Righetti-De Gaspari: «Ci vogliono interventi in tempi urgenti».

Ha risposto l'assessore alla Sicurezza Stefano Garassino: «Il problema è dovuto all'alta velocità di automobilisti e motociclisti specie durante le ore serali. Facciamo controlli, ma non bastano. Aumenteremo i telelaser in via Righetti perché ci sono persone che raggiungono anche i 100 km all'ora: non c'è altro modo di far capire che è un comportamento pericoloso se non levando loro la patente. In ogni caso, al fine di migliorare la sicurezza su quelll'asse stradale sono progettate due rotatorie. In previsione opere anche sui marciapiedi, aiuole, e nuovi impianti semaforici limitrofi alle rotatorie per consentire l'attraversamento in sicurezza. La zona è sottoposta a vincolo paesaggistico dunque stiamo portando avanti l'iter, ed è in atto il reperimento di risorse per eseguire i lavori. Per quanto riguarda l'asse viario Rosselli-Righetti-De Gaspari sono state potenziate segnaletica orizzontale e verticale, con sette impianti semaforici, e sono in corso verifiche sulla fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di tre rotatorie».

I consiglieri hanno replicato chiedendo di velocizzare i tempi: altre interrogazioni e interpellanze erano state fatte in passato, sempre sul problema della viabilità in zona Righetti, ma ancora nulla è stato fatto, nel frattempo continuano a verificarsi incidenti anche gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento