menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investe passeggino e scappa: si è costituita la pirata della strada

Si è costituita la donna alla guida dello scooter pirata, che ha causato un incidente stradale lunedì 3 giugno 2013 in via Pisa presso l'attraversamento pedonale all'altezza di via dei Maristi e via San Luca d'Albaro

Genova - Si è costituita la donna alla guida dello scooter pirata, che ha causato un incidente stradale lunedì 3 giugno 2013 in via Pisa presso l'attraversamento pedonale all'altezza di via dei Maristi e via San Luca d'Albaro.

Una mamma stava attraversando con il suo bimbo di 18 mesi sistemato sul passeggino quando lo scooter guidato dalla quarantenne ha urtato il piccolo sbalzandolo e facendolo cadere sull'asfalto. Dopo l'incidente la donna aveva abbandonato lo scooter per fuggire a piedi. Fortunatamente per il piccolo e la sua mamma qualche lieve escoriazione e un grosso spavento.

Rintracciata nel pomeriggio dalla polizia municipale, la proprietaria dello scooter aveva mostrato agli agenti una denuncia di furto relativa allo stesso mezzo, effettuata poco dopo l'incidente. La storia non aveva convinto da subito i vigili.

Prima ancora che gli accertamenti abbiano potuto portare a galla la verità, la donna ha deciso di assumersi le sue responsabilità per quanto accaduto. La quarantenne, residente ad Albaro e impiegata nella zona di via San Vincenzo, è stata denunciata per omissione di soccorso e falso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento