Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

Chiara Tazzioli è in osservazione al San Martino dopo essere stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Il marito, Giampiero Fidani, è morto nell'incidente avvenuto mercoledì sera

È stata operata nella serata di mercoledì Chiara Tazzioli, 45 anni, la donna rimasta gravemente ferita nell’incidente che si è verificato a Staglieno, tra piazza Garassino Garbarino e lungo bisagno Istria. Uno schianto violentissimo in cui ha perso la vita il marito, il 47enne Giampiero Fidani, originario di Roma ma ormai da tempo residente in via delle Ginestre, a Staglieno.

Chiara e Giampiero, genitori di un bambino di 9 anni, mercoledì intorno alle 18 si trovavano all’incrocio quando sono stati travolti da un’Opel Corsa su cui viaggiavano due donne: l’urto ha fatto sbattere l’auto contro un muretto facendola finire ribaltata, mentre il motociclista è stato sbalzato di sella ed è finito sull’asfalto. Tutti inutili i soccorsi per lui, l’impatto è stato tremendo e il suo cuore ha smesso di battere quasi subito. Chiara è stata invece portata in ospedale con urgenza: arrivata al San Martino, è stata portata in sala operatoria e si trova adesso ricoverata sotto osservazione nel reparto di Rianimazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ferite anche le due donne che viaggiavano sulla Corsa, non in modo grave. La conducente è stata portata al Galliera, dove è stata medicata e assistita soprattutto per lo choc. Quello di mercoledì è l’ennesimo incidente mortale avvenuto in meno di una settimana: lo scorso 9 giugno un motociclista 25enne di origini tedesche ha perso la vita sulla rampa che porta al casello di Genova Est, il giorno successivo un uomo di 64 anni è morto in via Bruno Buozzi dopo avere perso il controllo della sua auto, forse per un malore. E sono sempre più numerosi gli incidenti con feriti che si verificano sulle strade della città, sopratutto sulle arterie considerate maggiormente a rischio come corso Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento