rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Incidenti stradali Santa Margherita Ligure

Non si ferma all’alt e fa un incidente, poi finge il furto della moto

Protagonista un ventenne milanese in vacanza a Santa Margherita Ligure

E’ fuggito dal posto di blocco della Municipale a bordo della sua moto finendo per schiantarsi, ma invece di fermarsi è scappato lasciando l’amico sull’asfalto con una gamba rotta. Poi è tornato a casa e ha raccontato ai genitori di avere subito il furto del veicolo.

Protagonista dell’episodio un 20enne milanese in vacanza a Santa Margherita Ligure. E proprio nelle vie della cittadina del Tigullio è avvenuto l’incidente, all’alba di giovedì 20 luglio: il giovane era alla guida della sua moto, dietro di lui un amico suo coetaneo, quando ha notato il posto di blocco della Municipale e gli agenti che gli facevano cenno di fermarsi, ma ha ignorato l’ordine e ha provato a scappare.

Gli agenti della Municipale si sono dunque messi all’inseguimento, ma durante la fuga il ventenne ha perso il controllo della moto finendo per schiantarsi sull’asfalto. L’incidente non l’ha però fermato: mentre l’amico, con una gamba rotta, restava riverso sulla strada, il giovane è scappato a piedi facendo perdere le proprie tracce.

Poche ore dopo al comando della Municipale di Santa Margherita si è presentata una donna, risultata poi essere la madre del ventenne, per denunciare il furto della moto del figlio. Gli agenti hanno subito fatto il collegamento con l’episodio avvenuto all’alba, e sfruttando le immagini delle telecamere di sorveglianza cittadine hanno smascherato la bugia del giovane. Che è stato quindi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all’alt e fa un incidente, poi finge il furto della moto

GenovaToday è in caricamento