menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al volante ubriaco, sfugge ai carabinieri e va a sbattere

L'uomo è passato con il rosso a un semaforo, attirando l'attenzione di una pattuglia cui ha tentato di sfuggire finendo per schiantarsi contro alcune auto parcheggiate

Si è messo al volante ubriaco, attirando l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri cui ha cercato di sfuggire passando con il rosso al semaforo e finendo per andare a sbattere contro alcune auto parcheggiate.

E’ successo nella notte tra venerdì e sabato, poco dopo la mezzanotte, in via Mosso, nel quartiere genovese di San Martino, poco distante dall’entrata del pronto soccorso dell’ospedale: stando alle prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe passato con il rosso in via Cavallotti, e notando di essere tallonato dai carabinieri avrebbe schiacciato sull’acceleratore provando a fuggire e finendo poi con la sua Mercedes contro quattro auto parcheggiate lungo la strada.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Gialla, ma fortunatamente non si registrano feriti: sia il marciapiede sia la strada in quel momento erano deserti, e nell’urto l’uomo è stato protetto dagli air-bag, esplosi da entrambi i lati. Raggiunto dai carabinieri, che l’hanno poi denunciato, si sarebbe giustificato spiegando di avere alzato il gomito dopo la fine di una storia d’amore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento