menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguito e minacciato da uno sconosciuto dopo un banale incidente

All'uscita autostradale di Genova Pegli, a causa di un sinistro, i due hanno iniziato a litigare e, spaventato, è scappato ed è cominciato l’inseguimento, cessato solo con l’intervento degli agenti

Durante il consueto servizio di controllo del territorio l’equipaggio di una volante è stato fermato dal conducente di una vettura che, spaventato e molto agitato, ha riferito agli agenti di essere inseguito da un’auto.

Poco dopo è sopraggiunto il veicolo descritto, guidato da un soggetto che, nonostante la presenza della polizia, ha continuato a mantenere un atteggiamento aggressivo e minaccioso nei confronti dell’altro, tanto che uno degli agenti ha dovuto impedire il contatto fisico tra i due e nella circostanza è caduto riportando un trauma al ginocchio guaribile in 3 giorni.

Chieste spiegazioni all’aggredito, un italiano di 47 anni, circa il comportamento aggressivo nei suoi confronti, questi ha spiegato che all’uscita autostradale di Genova Pegli, a causa di un sinistro, i due hanno iniziato a litigare e, spaventato, è scappato ed è cominciato l’inseguimento, cessato solo con l’intervento degli agenti.

L’aggressore, un italiano di 38 anni, accompagnato in questura, è stato denunciato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento