Pedone investito sul lungomare di Pegli, è grave

La persona investita è stata trasferita in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Galliera. Meno grave l'investitore, portato in codice verde al San Carlo di Voltri

Un pedone è in gravi condizioni dopo un incidente stradale, avvenuto intorno alle 17.45 di martedì 3 settembre 2019 sul lungomare di Pegli all'altezza dell'incrocio con via de Nicolay. Il pedone è stato investito da una moto nei pressi dell'attraversamento pedonale.

Sul posto due ambulanze e l'automedica del 118, oltre alla polizia locale, anche con la sezione Infortunistica. La persona investita è stata trasferita in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Galliera. Meno grave l'investitore, portato in codice verde al San Carlo di Voltri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì scorso un altro pedone era stato investito in via Torti; le sue condizioni restano gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento