menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto e ucciso mentre attraversa per andare in pizzeria

Osvaldo Romaggi è stato sbalzato a diversi metri di distanza dall'auto pirata, fuggita in direzione di Cicagna. I carabinieri hanno istituito posti di blocco in tutta la Fontanabuona

Caccia all'uomo in tutta la val Fontanabuona per tentare di bloccare il pirata della strada, che ieri sera intorno alle 21 ha travolto e ucciso un commerciante della zona, Osvaldo Romaggi, 58 anni.

La vittima, molto conosciuta in zona insieme alla famiglia, con cui da sempre gestiva il magazzino di granaglie e prodotti agricoli e alimentari in zona Maggi, non ha avuto scampo. Il corpo è stato sbalzato a diversi metri di distanza dall'auto pirata, fuggita in direzione di Cicagna.

L'incidente è avvenuto a Calvari davanti al campo sportivo, sulla provinciale 225, a pochi metri dalle strisce pedonali. Probabilmente Romaggi stava attraversando la strada per andare a prendere una pizza, come era solito fare tutti i sabati sera. L'auto sarebbe sopraggiunta a tutta velocità, non dando la possibilità al 58enne di scansarla.

Sul posto sono intervenuti il personale del 118, i volontari della Croce Rossa di Cicagna e i carabinieri. Questi ultimi si sono mobilitati alla ricerca dell'automobilista in fuga.

Questa mattina i carabinieri sono riusciti a risalire all'identità del pirata della strada grazie a un testimone che ha annotato la targa. Una volta rintracciato, l'uomo, un operaio di 47 anni della zona, ha detto di essersi accorto di aver urtato qualcosa, ma pensava si trattasse di un animale.

Il 47enne è stato arrestato con le accuse di omicidio colposo e omissione di soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento