Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

Intorno alle 3.30 uno scooter Kymco guidato da una 28enne è andato violentemente a sbattere contro il guardrail in direzione ponente all'altezza della Stazione Marittima

Incidente mortale nella notte tra sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 sulla sopraelevata. 

Intorno alle 3.30 uno scooter Kymco guidato da una ragazza di 28 anni è andato violentemente a sbattere contro il guardrail in direzione ponente all'altezza della Stazione Marittima. Sul posto i soccorritori del 118, ma per la ragazza non c'era più nulla da fare. 

Secondo le prime ricostruzioni effettuate dal personale del nucleo infortunistica della Polizia Locale, presente sul posto, la ragazza avrebbe perso autonomamente il controllo dello scooter cadendo rovinosamente a terra dopo essere andata a sbattere contro il guardrail. Lo scooter avrebbe poi strisciato a terra per almeno 20 metri e non sarebbero coinvolti altri veicoli nell'impatto.

Alcuni automobilisti avrebbero riferito di aver visto la ragazza procedere in maniera incerta pochi minuti prima dello schianto mortale. 

La sopraelevata è stata chiusa al transito poco dopo in direzione ponente ed è stata riaperta solo dopo le 9.15 nella mattinata di domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento