Incidente in val Bisagno, gravi due scooteristi

I due feriti sono stati trasportati entrambi in ospedale in codice rosso, uno al San Martino e l'altro al Galliera. L'incidente è avvenuto in via Piacenza

Due uomini sono rimasti feriti in modo grave in seguito a un incidente stradale, avvenuto poco dopo le 18.30 di sabato 1 dicembre 2018 in via Piacenza, all'altezza del ponte Guglielmetti, in val Bisagno.

A scontrarsi sono stati due scooter, una Vespa Piaggio e uno X-Max. Sul posto sono intervenute due ambulanze e l'automedica del 118. I due feriti, un cinquantenne e un settantenne, sono stati trasportati entrambi in ospedale in codice rosso, uno al San Martino e l'altro al Galliera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini per tentare di chiarire la dinamica dell'accaduto sono affidate alla Sezione Infortunistica della Polizia municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • Uccide il padre dopo anni di violenze, l'"abbraccio virtuale" degli amici su Facebook: «Siamo con te»

  • Migliore street food italiano: un locale genovese premiato da Gambero Rosso

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento