Incidente mortale a Genova Ovest, autista positivo ad alcol e droga

Il 28enne alla guida di un Fiat Ducato, oltre a numerose infrazioni del codice della strada, deve rispondere anche di omicidio colposo e per questo è stato arrestato

Si aggrava la posizione dell'uomo, alla guida del furgone che ha causato un incidente mortale ieri sera sulla rampa di accesso all'autostrada a Genova Ovest. Il 28enne è risultato positivo ad alcol e cocaina.

Nello scontro frontale con un altro furgone sono rimaste ferite sette persone di cui tre bambini tra i 2 e i 4 anni, ora ricoverati all'ospedale Gaslini. A perdere la vita è stata Leonor Maria Cabrera, 34enne ecuadoriana.

Il 28enne alla guida di un Fiat Ducato, oltre a numerose infrazioni del codice della strada, deve rispondere anche di omicidio colposo e per questo è stato arrestato.

La vittima si trovava nel vano posteriore del furgone insieme a un'altra donna e due bambini, nonostante il mezzo non fosse omologato per trasportare persone in quello spazio, riservato al carico di materiali.

VIDEO DEL FURGONE CONTROMANO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento