Incidenti stradali Via Fieschi

Incidente mortale a Lavagna: sale a due il numero delle vittime

Agnese Moscatelli, diciottenne coinvolta nell'incidente mortale avvenuto venerdì notte in via Fieschi a Lavagna, non ce l'ha fatta. In condizioni gravi anche il terzo ragazzo presente in macchina, Matteo Campanella

Dop 24 ore di agonia arriva la notizia tanto temuta, anche Agnese Moscatelli, la diciottenne convolta nell'incidente mortale di Lavagna, non ce l'ha fatta. Resta in condizioni gravissime anche il terzo ragazzo presente sul mezzo al momento dello schianto.

Un incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato e che ha visto perdere la vita in primis a Zoran Biondi, ventenne, e dopo 24 ore Agnese Moscatelli, che di anni ne aveva solo 18, residente a Castiglione Chiavarese. Grave Matteo Campanella, 21 anni.

La giovane, Agnese Moscatelli, era arrivata in condizioni disperate all'ospedale San Martino di Genova. Il pm di turno Stefano Puppo aveva aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti. Ancora da chiarire l'esatta dinamica dell'incidente.

Secondo una prima ricostruzione, l'auto su cui viaggiavano i tre giovani si sarebbe scontrata contro un furgone posteggiato in un'area di sosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale a Lavagna: sale a due il numero delle vittime

GenovaToday è in caricamento