menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto mortale a Mezzanego, addio a Jessica Solari

La vittima aveva 26 anni e stava tornando a casa: ha perso il controllo dell'auto ed è precipitata in un cortile

Una passione per il fitness, la vita affrontata “sempre con il sorriso”, i ricci biondi a incorniciarlo: è Jessica Solari la vittima del terribile incidente stradale che si è verificato a Mezzanego, nell'entroterra genovese, la scorsa notte.

Jessica, che sui social si definisce “personal trainer, fitness model, bikini athlete e hairstylist”, è precipitata nel cortile di un'abitazione nella notte: a chiamare i soccorsi una donna che lunedì mattina ha aperto la finestra e ha notato l’auto, un ammasso di lamiere contorte. Vigili del fuoco e mezzi del 118 sono immediatamente partiti e hanno raggiunto il luogo dell’incidente, ma per la ragazza, 27 anni ad aprile, era ormai troppo tardi.

Al vaglio dei carabinieri la dinamica dell’incidente, avvenuto con tutta probabilità nella tarda serata di domenica: Solari stava percorrendo via Capitano Gandolfo, rientrando a casa, quando ha perso il controllo dell'auto ed è andata a sbattere contro un muretto. La macchina si è ribaltata ed è precipitata nel cortile sottostante, un volo di 4 metri che non le ha lasciato scampo. 

Originaria di Chiavari, Solari abitava a Mezzanego, era una parrucchiera e una body builder professionista, molto seguita anche sui social network. Sin dalla notizia del tragico incidente hanno iniziato ad arrivare messaggi di dolore e cordoglio da parte di chi la conosceva: «Ogni nuovo mattino uscirò per le strade cercando i colori», era il motto con cui Jessica si presentava sul profilo Instagram della sua attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento