Domenica, 21 Luglio 2024
Incidenti stradali

Deceduta la donna investita sulle strisce ad Albaro

L'83enne era stata travolta da una moto martedì e le sue condizioni erano subito parse gravissime. Il conducente dello scooter sarà indagato per omicidio stradale

Non ce l'ha fatta l'anziana investita sulle strisce in via Albaro martedì scorso, è l'ennesima vittima delle strade genovesi.

L'83enne è stata travolta da un scooter mentre attraversava la strada e, purtroppo,  le sue condizioni erano subito parse gravissime ai sanitari intervenuti a bordo della Golf1.

La donna ricoverata in codice rosso dalla Croce Gialla all'ospedale San Martino si trovava in prognosi riservata nel reparto di  rianimazione dove è morta questo pomeriggio, giovedì 28 settembre, alle 15.

E nelle prossime ore sarà indagato per omicidio colposo il 25 enne a bordo dello scooter Honda Sh. Agli agenti della sezione infortunistica della polizia locale coordinati da Stefano Biggio spetta ora il compito di consegnare alla procura la relazione sulla dinamica dell'incidente e, in particolare, stabilire se sia stato il mezzo a passare col rosso. Di certo, come dichiarato da diversi testimoni, l'anziana si trovava sull'attraversamento pedonale regolato da semaforo al momento dello schianto, come sarà accertato anche dai frame dei filmati di videosorveglianza cittadina.

Come ultimo gesto di generosità la famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deceduta la donna investita sulle strisce ad Albaro
GenovaToday è in caricamento