rotate-mobile
Incidenti stradali Staglieno / Lungobisagno Istria

Il guidatore non si ferma dopo l'investimento, ma il pedone si era lanciato "simulando" l'incidente

È successo in lungobisagno d'Istria: la polizia locale grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza è risalita al conducente, ma si vede anche il pedone che si "getta" letteralmente addosso al furgoncino in transito: possibile truffa

Sembrava un investimento stradale ma, grazie alle indagini della polizia locale, è risultato essere probabilmente (anche) una truffa.

È successo mercoledì mattina a Staglieno, in lungobisagno d'Istria, dove un uomo è stato investito da un furgoncino che non si è fermato a prestare soccorso. Grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza la polizia locale è riuscita a risalire alla targa e al proprietario del mezzo, ma ha scoperto anche esattamente quello che è successo: l'investito era fermo davanti all'attraversamento e poi, quando è arrivato il furgone, si è lanciato contro la fiancata cadendo poi a terra, in quella che sembrava a tutti gli effetti una simulazione di incidente.

A quel punto il conducente - che è comunque stato denunciato per omissione di soccorso - non si è fermato: come ha ammesso agli agenti, temeva la truffa e procederà querelando il pedone. 

Continua a leggere su GenovaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il guidatore non si ferma dopo l'investimento, ma il pedone si era lanciato "simulando" l'incidente

GenovaToday è in caricamento