Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

L'uomo, 55 anni, stava rientrando a casa dopo avere finito il turno come portapizze quando è andato a schiantarsi contro un'auto all'incrocio tra via Pra' e via Ungaretti

È ancora al vaglio della polizia Locale, ma ormai ricostruito in maniera abbastanza chiara, l’incidente mortale avvenuto nella notte tra .mercoledì e giovedì all’incrocio tra via Ungaretti e via Pra’, nell’omonimo quartiere genovese. 

A perdere la vita Luca Capelli, 55 anni, di professione portapizze, che mercoledì notte stava viaggiando a bordo del suo scooter in via Pra’, direzione ponente, quando è andato a sbattere contro un’auto, una Fiat Panda guidata da un 26enne. 

Stando agli accertamenti della Locale, il giovane non avrebbe rispettato la precedenza, tagliandogli la strada, ed è già stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio stradale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decine, intanto, i messaggi di cordoglio per la morte di Capelli, che lascia una moglie e un figlio. Grande tifoso e appassionato di calcio, mercoledì notte stava rientrando nella sua abitazione di Pra’ dopo avere terminato il turno in pizzeria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento