menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in piazza Roma a Chiavari: è morto l'anziano investito

Giambattista Dasso, 82 anni, ex operaio dei cantieri navali di Riva Trigoso, residente a Carasco, è morto all'ospedale Galliera dopo essere stato investito in piazza Roma. Non ancora comunicate le date di rosario e funerale

Giambattista Dasso, l'uomo di 82 anni investito lunedì 8 luglio in piazza Roma, a Chiavari, non ce l'ha fatta. L'anziano è morto ieri mattina all'ospedale Galliera di Genova, dove era ricoverato per le gravi lesioni riportate nell'impatto.

Un incidente fatale: Dasso stava attraversando la strada sulle strisce pedonali di piazza Roma quando è sopraggiunto  uno scooter guidato da un muratore chiavarese di 55 anni. La velocità non era elevata, ma l'impatto è stato ugualmente forte. Nei confronti dell'investitore è stata aperta un'inchiesta per omicidio colposo, ma si tratta di un atto dovuto, vista la gravità dell'incidente. La velocità a cui andava il cinquantacinquenne dovrebbe in ogni caso scagionarlo dalle accuse più gravi.

Non ancora comunicate la data di rosario e funerale di Giambattista Dasso, personaggio noto, perché ex operaio dei cantieri navali di Riva Trigoso, residente a Carasco, nella casa di via Pian di Rocco dove viveva con la moglie. Cause della morte la grossa emorragia cerebrale che non ha lasciato scampo all'ottantaduenne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento