rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Incidente mortale: addio a Giacomo Fantoni, capo ultras della Samp

Ha perso la vita in sopraelevata, era il figlio del sindaco di Montoggio, noto tra i tifosi come 'Bek'

È Giacomo Fantoni l'uomo di 43 anni morto in un incidente stradale a bordo di uno scooter mentre percorreva la sopraelevata nella tarda serata di giovedì 23 dicembre 2021. 

Era uno dei capi degli Ultras della Sampdoria e il figlio del sindaco di Montoggio Faustino Mauro Fantoni. II Comune ha espresso il proprio cordoglio in una nota: "L'amministrazione comunale si unisce al dolore del sindaco, della moglie e della famiglia tutta per l'improvvisa perdita del figlio Giacomo".

Incidente mortale in sopraelevata, motociclista perde la vita

Il presidente della Regione Giovanni Toti, in una nota, ha scritto: "A nome mio e di tutta la giunta regionale esprimo il più sentito cordoglio al sindaco di Montoggio Faustino Mauro Fantoni e alla sua famiglia per la prematura e tragica scomparsa del figlio Giacomo. Un pensiero anche ai tifosi della Sampdoria che in queste ore ricordano commossi il loro capo degli Ultras".

Anche la Federclubs della Sampdoria ha ricordato Giacomo: "Ciao Bek - hanno scritto utilizzando il soprannome con cui era conosciuto tra i tifosi - , una vita a difesa della Sampdoria. Ci uniamo al dolore dei famigliari e dei ragazzi degli Ultras Tito Cucchiaroni". E tanti tifosi, sui social e sulle chat, si sono uniti al dolore per la scomparsa di uno degli esponenti di spicco della tifoseria blucerchiata.

Secondo le prime ricostruzioni l'uomo viaggiava a bordo di uno scooter e avrebbe perso autonomamente il controllo del mezzo andando a sbattere contro il guardrail sulla sopraelevata, in direzione ponente. Inutili i soccorsi.

Qui le altre notizie del giorno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale: addio a Giacomo Fantoni, capo ultras della Samp

GenovaToday è in caricamento