menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foce, investita e uccisa da un 90enne alla guida di un'auto d'epoca

Maria Garcia Bienvenido, una 61enne di origini ecuadoriane, è stata travolta all'uscita dalla galleria che porta in via Barabino. Stando alle prime ricostruzioni avrebbe attraversato in un punto cieco, lontana dalle strisce pedonali

Si chiamava Maria Garcia Bienvenido la donna investita da un’auto ieri sera tra piazza Palermo e via Barabino e morta pochi minuti dopo l’arrivo all’ospedale San Martino a causa delle gravissime ferite.

Stando alle prime ricostruzioni la donna, una 61enne di origini ecuadoriane, stava attraversando la strada all’altezza della fermata dell’autobus, in un punto scarsamente illuminato vicino ad alcuni cassonetti della spazzatura che ostruivano la visuale dalla strada. Alla guida del mezzo che l’ha travolta, una Fiat 600 d’epoca, un pensionato 91enne che stava procedendo in direzione del centro città e si è immediatamente fermato per prestare i primi soccorsi e chiamare un’ambulanza.

L’uomo, in possesso di una patente regolarmente valida e risultato negativo all’alcol test, ha dichiarato agli agenti della Municipale intervenuti sul posto di essersi improvvisamente ritrovato davanti la donna e di non essere riuscito a frenare: l’urto, violentissimo, le ha procurato un grave trauma cranico che le è stato fatale. Adesso il pensionato è indagato per omicidio colposo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento