Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

È morto in ospedale Luca Sassone, il 39enne che lo scorso venerdì era rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale sulle alture di Borgoratti

foto Facebook

È morto in ospedale, dopo sei giorni di lotta, Luca Sassone, il 39enne genovese rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale avvenuto in via Cadighiara, sulle alture di Borgoratti, lo scorso 4 ottobre.

I medici dell’ospedale San Martino sono stati costretti a dichiarare la morte cerebrale di Sassone nel primo pomeriggio di giovedì. I familiari hanno già dato il consenso all’espianto degli organi, consentendo così ai medici di salvare altre vite, nel frattempo la procura sta indagando per ricostruire cosa sia esattamente accaduto lo scorso venerdì nella curva di via Cadighiara. 

Il pubblico ministero ha iscritto nel registro degli indagati il conducente del furgoncino contro cui il 39enne, a bordo del suo scooter, si è schiantato, un atto tecnico necessario per gli accertamenti giudiziari. Gli agenti dell’Infortunistica della Locale, incaricati dei rilievi, hanno effettuato proprio oggi un nuovo sopralluogo, e il mezzo è stato sequestrato.

Stando a quanto ricostruito sino a oggi, Sassone stava percorrendo via Cadighiara a scendere quando, all’altezza dell’incrocio con via Tre Pini, ha incrociato un furgone che stava salendo in un punto particolarmente stretto della strada: l’impatto è stato praticamente inevitabile, e violentissimo. Lo scooterista era stato portato d’urgenza al San Martino in condizioni molto gravi, e ricoverato in Rianimazione dopo essere stato sottoposto a un intervento chirurgico. Alla fine, però, ha perso la battaglia: «Ciao Luca - scrivono gli amici su Facebook - non è un addio, ma un arrivederci».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

Torna su
GenovaToday è in caricamento