Investito dal bus, muore dopo tre settimane

Germano Calvo è morto all'ospedale Galliera, dove era ricoverato dal 12 luglio dopo essere stato investito da un bus in via Bertuccioni a Marassi

Dopo oltre tre settimane da quel tragico mercoledì 12 luglio 2017 è morto Germano Calvo, l'ottantenne investito da un autobus di Amt in via Bertuccioni a Marassi. L'anziano era stato trasportato al Galliera in codice rosso e da subito le sue condizioni erano parse molto gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì 7 agosto 2017 verrà eseguita l'autopsia e solo in seguito il pm darà il via libera per i funerali. Nel frattempo l'autista del mezzo pubblico è stato indagato e la polizia ha escluso, come già anticipato da GenovaToday, che all'anziano siano stati rubati i sacchetti della spesa, ipotesi avanzata da alcuni testimoni dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Ronaldo e Georgina di nuovo in Liguria: bagno a Portofino e cena a Paraggi

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • Il primo giorno del ponte San Giorgio, tra code e qualche intoppo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento