menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paura in via Venti, auto finisce sul marciapiede e travolge passanti

L'incidente intorno alle 14 all'altezza dell'incrocio con via Cadorna. Il conducente avrebbe avuto un malore: 5 le persone ferite, una ragazza è grave

Attimi di paura intorno alle 14 in via XX Settembre, dove un uomo ha perso il controllo dell’auto ed è finita sul marciapiede travolgendo alcuni passanti.

Ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente: il bilancio è di 5 persone travolte, tutte già accompagnate in ospedale. La più grave, una ragazza di 23 anni colpita in pieno dall'auto, una station wagon, è stata accompagnata al Galliera in codice rosso con una profonda ferita alla testa, mentre gli altri 4 feriti, tra cui una ragazza di 22 anni rimasta incastrata sotto la vettura, sarebbero tutti meno gravi, e sono stati divisi tra Galliera e San Martino. Accompagnato all'ospedale San Martino anche il conducente dell'auto, un uomo di circa 60 anni, colto da malore.

Proprio un malore sarebbe alla base dello schianto: stando alle prime ricostruzoni dell'Infortunistica della Municipale, l'uomo, un 60enne, stava percorrendo via XX quando si è sentito male e ha sbandato, finendo sul marciapiede all'altezza del punto vendita Upim, abbattendo un semaforo e colpendo le persone presenti in quel momento sul posto.

Sul luogo dell'incidente, avvenuto all'incrocio con via Cadorna in direzione Foce, sono intervenute diverse pattuglie della Municipale insieme con le ambulanze, chiamate per soccorrere i feriti, i Vigili del fuoco e i tecnici Aster. Il traffico è rimasto paralizzato per l'intera durata delle operazioni di soccorso, con decine di persone ferme dietro i nastri a osservare la scena, e poco dopo le 14.30 via XX Settembre è stata riaperta a salire.

VIDEO | Le immagini girate subito dopo l'incidente
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento