rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Incidenti stradali Chiavari / Via Aurelia

Travolge motociclista sull'Aurelia, fermato pirata della strada

I carabinieri hanno individuato l'uomo che martedì pomeriggio era alla guida della Panda rubata che ha investito Massimo Pescio, 58 anni, riducendolo in fin di vita

È stato individuato e fermato il pirata della strada che nel pomeriggio di martedì ha investito un motociclista sull’Aurelia, a Chiavari, dandosi poi alla fuga lasciandolo in fin di vita sull’asfalto: si tratta di un 45enne di Milano, che guidava ubriaco e sotto l'effetto di stupefacenti e senza patente.

L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri di Chiavari nella stazione ferroviaria di Zoagli dopo ore di indagini ininterrotte: poco dopo l’incidente aveva abbandonato la Fiat Panda rubata su cui viaggiava a qualche km dal luogo dello schianto, avvenuto all’altezza della galleria delle Grazie, e si era dato alla fuga. Bloccato per un controllo in stazione, il 45enne è risultato gravato da numerosi precedenti penali, ed è apparso da subito alterato.

Nel corso del controllo ha provato anche a nascondere un coltello che teneva in tasca, ma a incastrarlo è stato un frammento di vetro che gli uomini del maggiore Michele Lastella hanno trovato in una piega dei suoi abiti, compatibile con lo specchietto di un’auto. I carabinieri hanno inoltre requisito le telecamere di sorveglianza di Sestri Levante, Chiavari e Zoagli, individuando il momento in cui era stata rubata l’auto che ha provocato l’incidente: a forzare la serratura e a mettersi al volante era stato proprio il 45enne milanese.

L’uomo è stato dunque arrestato per furto, lesioni personali stradali gravissime e fuga a seguito di incidente con feriti, denunciato per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti, oltre che senza patente, e trasferito nel carcere di Marassi.

Restano molto gravi intanto le condizioni di Massimo Pescio, il 58enne di Chiavari che viaggiava a bordo della moto: soccorso dai militi della Croce Verde di Lavagna e poi trasferito con urgenza in elicottero al San Martino, è stato immediatamente portato in sala operatoria, dove i medici lo hanno sottoposto a un delicato intervento chirurgico per tentare di salvargli la gamba, gravemente ferita nello schianto. La prognosi resta strettamente riservata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge motociclista sull'Aurelia, fermato pirata della strada

GenovaToday è in caricamento