menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente a Prà: trentunenne si risveglia dal coma dopo più di tre mesi

Andrea Moroni, noto ex ferramenta di Voltri, si è risvegliato dal coma dopo più di tre mesi. Vista la grande fede rossoblù il Genoa ha deciso di regalargli un abbonamento e farlo visitare dal capitano Portanova

Andrea Moroni, noto ex ferramenta trentunenne di Voltri, si è risvegliato dal coma. L'uomo si era schiantato a bordo della sua auto lo scorso 5 maggio 2013 contro un cantiere vicino alla stazione di Prà. Impatto violentissimo, avvenuto intorno alle 4 di notte, macchina distrutta e per Andrea era scattato il ricovero in coma farmacologico.

Da qui, come sottolinea il Corriere Mercantile, era iniziata una vera e propria odissea, e, dopo il ricovero all'ospedale San Martino, era stato trasferito in una struttura specializzata, la "Don Gnocchi" di Sarzana.

Pochi giorni fa la lieta e inattesa notizia: Andrea si è risvegliato dal coma. Vista la sua grande passione, il Genoa gli ha regalato un abbonamento alla Gradinata Nord con il capitano Portanova che lo andrà a trovare e gli porterà una maglia rossoblù. Piccoli grandi gesti per far riniziare la vita con un sorriso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento