menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente Genova: arrestato il guidatore, aveva bevuto

La polizia stradale ha arrestato Alessio Bozzo, 28 anni, di Recco. Il giovane era alla guida dell'auto vittima dell'incidente stradale avvenuto in autostrada alle 4.30 del mattino di sabato 12 aprile 2013 in cui sono morti Simone Picasso e Luca Ferreccio

Genova - Assenza di reiterazione di reato, pericolo di fuga e inquinamento delle prove. Per questo il pm Stefano Puppo, ha rilasciato Alessio Bozzo, il ventottenne di Recco, alla guida dell'auto vittima dell'incidente stradale avvenuto in autostrada alle 4.30 del mattino di sabato 12 aprile 2013, nel tratto compreso tra Genova Nervi e Genova Est, nella Galleria Monte Quezzi.

Nello schianto sono morti Simone Picasso, 25 anni, e Luca Ferreccio, 29 anni, entrambi giocatori della Pro Recco calcio, squadra che milita nel campionato di calcio di Prima Categoria. Alessio Bozzo, che era alla guida, si è salvato perché aveva la cinture di sicurezza.

I due giovani calciatori sono stati sbalzati fuori dall'auto. I loro cuori hanno smesso di battere sull'asfalto dell'autostrada. Alessio Bozzo èente stradale autostrada A12 Genova: morti calciatori Pro Recco Simone Picasso e Luca Ferreccio
stato iscritto nel registro degli indagati dal pm Stefano Puppo per omicidio colposo plurimo ed è stato arrestato
. Il giovane è risultato positivo al test dell'etilometro: nel sangue aveva un valore di alcool doppio rispetto a quello consentito dalla legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento