Grave incidente sull'A10, auto contromano e camionista colpito da un infarto

Il pirata della strada avrebbe fatto un'inversione di marcia provocando un incidente a catena. Due le auto cappottate, quattro feriti di cui uno ricoverato in codice rosso al Galliera

Grave incidente nella serata di martedì 21 novembre sull'A10 al km 12, all'altezza dello svincolo tra Voltri e Masone in direzione di Arenzano. Più macchine coinvolte, quattro i feriti di cui uno trasportato in codice rosso all'ospedale Galliera dall'ambulanza della Croce Verde di Mele.

Stando alle prime ricostruzioni, sembra che un'automobilista abbia fatto inversione di marcia e sia scappato, forse perché a bordo di un'auto rubata. Nel compiere questa manovra il pirata della strada avrebbe fatto carambolare una macchina tamponata da un'altra vettura e a sua volta colpita da un camion.

Ad avere la peggio è stato proprio il camionista che, molto probabilmente, è stato colto da un infarto; l'uomo è stato rianimato sul posto e traportato in codice rosso incosciente al Galliera. Al km 12 sono intervenute 4 ambulanze, i vigili del fuoco, la polizia stradale e il personale di Autostrade per l'Italia.

L’autostrada A10 in direzione Ventimiglia è stata chiusa tra Pra’ ed Arenzano per i rilievi del caso.

Alle 22.30 il traffico è stato sbloccato ma rimangono 2 km di coda in direzione Ventimiglia a partire da Genova Pegli. Sul posto quattro ambulanze del 118, i vigil del fuoco e la municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

Torna su
GenovaToday è in caricamento